In queste escursioni avrete la possibilità di ammirare tutto l’arcipelago di Nosy Be, fare il bagno in acque cristalline ben diverse da quelle che bagnano la costa dell’isola principale e fare incontri speciali che capitano pochissime volte nella vita… se non una!

WhaleWatching“ fine Agosto / inizi Ottobre circa”
Vi guideremo alla scoperta di questi magnifici cetacei misticetispiegandovi, le loro abitudini, i loro spostamenti ed i loro comportamenti sia d’individui adulti e solitari sia di mamme con i propri cuccioli. Tutto questo ad una distanzadi sicurezza di almeno 150 mt, come imposto dalla legge del Madagascar e della vigente “Federazione Diving di Nosy Be”. Ciò ci permetterà di osservarle senza alcun timore e senza disturbare o intralciare il loro percorso.Sbuffi, pinne che sbattono sulla superficie dell’Oceano, salti e canti d’amore ci accompagneranno in questa escursione di mezza giornata. Per richieste particolari da parte di fotografi e vide operatorisi richiede un contatto anticipato con la direzione, al loro arrivo sull’isola.

WhaleSharkWatching“inizi Ottobre / metà Novembre circa”
Un’entusiasmante e indimenticabile mezza giornata dedicata all’osservazione e allo studio comportamentaledel pesce più grande di tutti i mari del pianeta, lo squalo balena ( RhincodonTypus), alla sua alimentazione e biologia. A differenza delle balene, con lo squalo sarà possibile fare snorkeling da una distanza di sicurezza, una cosa importantissima sarà quella di NON toccare l’esemplare onde evitare d’infastidirlo e di trasmettergli batteri. Nuotare verso di lui servirà solo a spaventarlo e farlo scappare, restando immobili o nuotando con grazia esso sarà incuriosito dalla nostra strana forma e, inizierà pacioso a girarci intorno.

NosyTanikely“Isola Piccola Terra”
Acirca 20 minuti di navigazione da Nosy Be si trova il Parco Marino e Riserva Integrale di NosyTanikely. Spettacolare, disabitata con una spiaggia bianchissima ben diversa dalle coste Nosy Be. Quest’isolotto offre un ottimo accordo tra sub e non sub dando la possibilità a questi ultimidi prendersi la tintarella, scoprire il suo entroterra privo di pericoli o fare dell’ottimo snorkeling guidato mentre i compagni/gne svolgono le loro immersioni. Ideale per chi voglia provare a respirare per la prima volta sott’acqua partecipando al DiscoverScubaDiving. Gli unici abitanti di quest’isola sono le famose volpi volanti (pipistrelli giganti) che a volte capita di vederli volare intorno al loro albero persino alla luce del sole ed una famiglia di lemuri. Escursione effettuabile in concomitanza con NosyKomba in formula full day.

NosyKomba“Isola dei lemuri”
Una graziosa isoletta di origine vulcanica a circa 20 minuti di barca da Tanikely, situata a metà strada tra Nosy Be e la costa della “Gran Terra”, il Madagascar in direzione Sud-Est. Iniziando a visitare il piccolo villaggio, il nostro sguardo sarà sicuramente catturato da sfilate di tovaglie ricamate a mano, quadri dai colori sgargianti, il nostro olfatto da essenze di vaniglia, cannella e spezievarie.

Da non perdere gli splendidi manufattiartigianali estrapolati dal pregiato legno di Palisandro e di Eebano molto più scuro rispetto al precedente (si raccomanda di ritirare la ricevuta che servirà per poter esportare i pregiati legni dal Madagascar all’Europa )e tante idee regalo. Komba ospita una RiservaNaturale nata per proteggere il lemure Macaco. Alcuni esemplari sono facili da avvicinare perché ormai abituati all’incontro con l’uomo. Capita a volte che un camaleonte attraversi il nostro cammino. Vi consigliamo di portare con voi una piccola scorta di Ariary moneta locale.

NosySakatia“Isola Amo i gatti”
Navigando in direzione Nord, dopo circa 20 minuti che abbiamo lasciato il Manta, si raggiunge Sakatia un isola presso che incontaminata, dove la vegetazione è sovrana e va a mescolare zone tropicali a zone rocciose misto calcare con venature bianche ed arancioni (da non perdere assolutamente). “ La grande spiaggia” di color vaniglia lunga circa 1,5 km, garantirà il vostro meritato relax, mentre le sue acque calde di color smeraldo vi inviteranno ad un piacevole bagno. Per gli amanti delle camminata un soft- trekking li attende.

Chi volesse soffermarsi per l’intera giornata avrà la possibilità di mangiare bordo mare in un’armoniosa gargotte tropicale all’ombra di palme e banani. Avvincente l’entroterra dell’isola ricco di piantagioni d’Ylang-Ylang e tutta la flora tropicale. Posto ideale per sbizzarrirsi con foto ambiente e naturalistiche. Da non perdere il bagno con le grandi tartarughe verdi.

NosyFanhiy“Isola dei pipistrelli”
Sempre in direzione Nord si raggiunge NosyFanhiy dopo circa 35/40 minuti di navigazione, un piccolo angolo di natura incontaminata poco distante dalle coste di Nosy Be, dove la sua spiaggia dipendentemente dalla marea viene quasi completamente ricoperta da detriti di corallo. Le sue sponde sono bagnate da acque cristalline adatte alla balneazione e un versante allo snorkeling.
A volte delle correnti non indifferenti sono presenti in mare , quindi è consigliato seguire le direttive della guida .I fotografi si tengano pronti ad immortale le aquile pescatrici con i loro obbiettivi. Essendo una zona priva d’ombra Manta Diving mette a disposizione un gazebo artigianale tutto per voi.

NosyIranja“prende il nome dal principe dell’Arcipelago delle Radama”
L’isola più bella dell’arcipelago ma anche la più lontana. In direzione Ovest, dopo circa 1h e 30 minuti, raggiungeremo un istmo di sabbia bianca e soffice come farina contornata dalle acque cristalline d’Iranja. Istmo lungo circa 1,2 km in situazione di bassa marea unisce le due isole: Iranja Be e IranjaKely. Uno spettacolo paradisiaco che vi darà il “Tonga Soa” ovvero il benvenuto nella sua natura selvaggia.
In questa escursione di “full day” non potete dimenticare le vostre camere fotografiche da utilizzare nel rispetto degli abitanti presenti nel villaggio di pescatori e per incorniciare il panorama che si gode dal faro. Un ottimo pranzo per degustare le pietanze malgasce bordo mare, bagno e relax prima di riprendere la rotta del mare verso Nosy Be. Escursione da non perdere anche per l’esplorazione dei suoi fondali che danno origine al Canale del Mozambico.

NosyVorona“Isola degli uccelli”
Nosy Vorona distante solo 5 minuti via mare da Komba. Qui possiamo farci un bel bagno in acque calde e turchesi e, se con bassa marea sarà possibile raggiungere a piedi tramite un piccolo lembo di sabbia “l’isola che non c’è” un piccolo isolotto di sabbia color vaniglia che emerge e                                              scompare a seconda della fasi di marea.